La grande passione per il vino porta Gianfranco Ghidossi a costruire la prima cantina situata a Cadenazzo. Dopo i primi tornanti del passo del Monte Ceneri si scopre un cantina d’autore concepita dall’architetto Aurelio Galfetti nel 1992. L’azienda è di piccola produzione, dove padre e figlio danno molta importanza alla qualità del vino prodotto. Questo aspetto permette, durante gli anni, di ottenere i primi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Nel 2010 cominciano i lavori di edificazione della nuova cantina con spazio degustazione situata nel Malcantone (Croglio). Questa nuova entità immersa nei vigneti, viene progettata dall’architetto Moro e portata a termine da Gianfranco Ghidossi, la quale si fonde con l’ambiente esterno, dove il legno e la pietra ne fanno da padrone.